Lo sciroppo alla fragola e il costo dell’ignoranza

Non sempre è colpa del sistema, ci sono anche le persone. In questa mia vicenda di malasanità vi fornirò un esempio concreto, che non soltanto ha messo ko una bimbetta di 16 mesi (oggi in ripresa, per fortuna), ma determinato costi sociali interessanti da analizzare, perché innescati a catena, come in un gioco del domino, “il grande gioco del Welfare State”, dove un tassello è in grado di tirarne giù altri con effetto immediato [post, lungo, a vostro rischio e pericolo…].

Leggi tutto

Welfare dei piccoli

Uno fa tanto lo sborone perché è rientrato nella lista degli aventi diritto all’asilo comunale, risparmiando sui servizi privati per l’infanzia, e poi scopre che tra le cose che non vengono fornite e che bisogna portare c’è il materiale indicato in lista: 

Lista materiale asilo bimba

Un po’ come la benzina per le auto dei magistrati, soltanto che qui è sotto forma di sapone liquido. Gentilissime, le educatrici si sono scusate (anche se non è responsabilità loro) e hanno precisato che la carta igienica è per pulire il naso ai bimbi: costa meno dei fazzolettini e dura di più. Al lunedì dicono di coprirli di più perché il riscaldamento si accende all’orario di apertura, dopo due giorni di pausa. Il martedì è il giorno con più assenti per malattia.