Farò il pompiere

Colpisce ancora la penna di Arnolfo Spezzachini, che mette il dito nella piaga, scoprendo un’altra bella storia all’italiana legata al pensionamento dei pompieri. Alla faccia del sistema contributivo, secondo la Circolare Inpdap 40 del 13 settembre 2005 (.PDF) i pompieri si beccano 5 (dico 5!) anni di versamenti pensionistici a carico dello Stato [con aliquota di computo del 33% sull’ultima retribuzione!!!] come regalo di buonuscita dalla Pubblica Amministrazione.

Ultima modifica: 2007-12-11T17:26:34+01:00 Autore: Dario Banfi

Lascia un commento

Attenzione: non si fornisce consulenza business (a gratis)!
P.S. Non ci provare: il tuo commento finirebbe nel cestino :-)