Sei personaggi in cerca di diritti d’autore

Domani, secondo l’Unesco è la giornata mondiale del diritto d’autore. Giusto oggi sono arrivati i resoconti dei compensi (anticipi + diritti) che ho maturato con cinque libri scritti insieme ad Andrea negli ultimi due anni. Ho fatto due calcoli: hanno fruttato all’editore/distributore ricavi per 75.000 euro a fronte di una retribuzione agli autori per un valore pari al 9% dei ricavi (sob!). Due riflessioni al volo:

1) se è vero che la catena distributiva e la carta assorbono molte di queste entrate, un rapporto di 1:10 tra ricavo e materia intellettuale – senza la quale non esisterebbe l’intera giostra – mi pare eccessivo, andrebbero rivisti alcuni parametri… o no? E’ come se esistessero sei personaggi in cerca dei vostri diritti d’autore, che appena sfornate un’opera vi rosicchiano la carta su cui scrivete. I sei sono: a) publisher – ovvero il manager che cura la pubblicazione; b) il revisore delle bozza; c) l’impaginatore; d) il tipografo; e) l’editore – e tutta la baracca amministrativa e commerciale; f) il distributore e/o venditore.

2) se si dovesse vendere online la stessa tipologia di libri in formato digitale (tascabili-entry level, come nel mio caso), autoprodotti e impaginati in maniera autonoma, arriverebbero a costare circa 1,6 euro, garantendo ricavi doppi per gli autori. In questo caso, però, bypassando ogni costo di produzione, ci si trova di fronte a un mercato che non è ancora decollato… E viene il sospetto che a frenare gli e-book non siano esattamente i lettori.

Ho l’impressione che ci sia un’enorme distanza tra mondo dei mattoni e cellulosa – brick & cellulose :-) e quello digitale e che non esistano ponti tra l’uno e l’altro. Il primo comprime [economicamente] verso il basso l’elemento creativo, mentre il secondo disperde l’opportunità reale di fare impresa perché mette a rischio troppi modelli consolidati e posti di lavoro.

Domani si festeggia. O, meglio, qualcuno festeggerà. Lunga vita, dunque, a tutti gli autori!

Ultima modifica: 2008-04-22T15:15:14+02:00 Autore: Dario Banfi

2 commenti su “Sei personaggi in cerca di diritti d’autore”

  1. guarda, io non sono un’autore in senso stretto, mi inserisco nella filiera come “grafica e immagine”.
    ti posso dire che sono mesi che sto lavorando su una serie di prodotti sotto licenza che fanno capo a publisher di prima grandezza.
    in rapporto al prezzo finale, io “prendo” meno del commerciale per ogni singolo pezzo…
    a momenti mi farebbe piu’ comodo lavorare con le royalties, sperando sempre che la parte commerciale faccia il suo lavoro e riesca a vendere…

    ora che ci penso sto chiudendo in questi giorni una pubblicazione da 50.000 copie in prima uscita… prezzo di copertina 16.90… arrivo (forse) a 3€ a pagina lorde…

    e’ un mondo difficile…

    Rispondi

Lascia un commento

Attenzione: non si fornisce consulenza business (a gratis)!
P.S. Non ci provare: il tuo commento finirebbe nel cestino :-)