Professione tecnico del suono

Chiara e le prove audio

C’è chi sostiene che occorre indirizzare i figli fin da giovani verso il proprio futuro professionale. Altri sostengono che sia più utile assecondare interessi e passioni individuali. Io sono per la seconda ipotesi. Mi piacerebbe tanto, però, che mia figlia diventasse un tecnico del suono, viaggiando per il mondo (stile il fonico di Lisbon Story), una musicista o semplicemente un’appassionata di arte cinematografica.

Ultima modifica: 2007-01-02T14:58:26+01:00 Autore: Dario Banfi

4 commenti su “Professione tecnico del suono”

Lascia un commento

Attenzione: non si fornisce consulenza business (a gratis)!
P.S. Non ci provare: il tuo commento finirebbe nel cestino :-)