Freelance future is now?

Citando la frase di The Atlantic, “The future of America is freelance“, Solvate presenta graficamente così la sua lettura dell’evoluzione dal mondo fordista del lavoro allo sviluppo del freelancing, passando dalla crescita di Internet e dalla diffusione di Hotspot Wi-Fi e spazi di coworking:

Our Freelance Future Is Now

Ultima modifica: 2011-03-10T11:40:24+01:00 Autore: Dario Banfi

3 commenti su “Freelance future is now?”

  1. beh, dire che siamo un po’ indietro è poco.. Eppure non siamo pochi. Nell’associazione più importante di consulenti indipendenti in Italia (ACTA – http://www.actainrete.it), di cui faccio parte, siamo iscritti in oltre 1.500 in rappresentanza di almeno 1.5 Mln di independent worker.. (su Internet, hot spot e coworking beh, ci vorrà tempo..). Una cosa è certa: l’insoddifazione da lavoro dipendente non è molto diversa.

    Rispondi

Lascia un commento

Attenzione: non si fornisce consulenza business (a gratis)!
P.S. Non ci provare: il tuo commento finirebbe nel cestino :-)