Le partite IVA sono glamour?

A mio avviso no, ma vale la pena di leggere ugualmente l’articolo “L’azienda sono io” (1.6 MB, formato .PDF), pubblicato sull’ultimo numero di Glamour, dove timidamente appaiono anche alcuni miei consigli – non esattamente quelli che ho raccontato alla giornalista – ai quali ne aggiungo uno, che metto sempre in cima alla lista: formati, studia, apprendi, aggiornati. Se sei un autonomo devi saperne sempre di più dei tuoi clienti, è un obbligo.

P.S.1 La contabilità non farla online, come suggerisce l’articolo.
P.S.2 Impressionante il carico di pubblicità sulla rivista: olre 330 pagine su 586, per una percentuale pari al 54% della foliazione.

Ultima modifica: 2008-03-25T12:56:11+01:00 Autore: Dario Banfi

Lascia un commento

Attenzione: non si fornisce consulenza business (a gratis)!
P.S. Non ci provare: il tuo commento finirebbe nel cestino :-)