La questione Rom

Provvidenziale lavoro di ricerca svolto dall’Isfol sul tema della coesione sociale legata ai Rom (scaricabile anche qui in .PDF). Visto che si tratta di popolazioni nomadi, che si spostano in tutta Europa, prima di buttarla in rissa tra Italia e Spagna, è forse corretto comprendere quale sia la posizione condivisa per esempio nell’OCSE, dal Parlamento Europeo e dal Consiglio d’Europa. Il 2008, se qualche ministro se l’è dimenticato, è comunque l’Anno europeo del dialogo interculturale.

Ultima modifica: 2008-05-20T10:16:24+02:00 Autore: Dario Banfi

0 commenti su “La questione Rom”

  1. caro Dario,

    come ho avuto modo di dire sinteticamente in Sapere Lavoro (www.sa-la.splinder.com), qui in Spagna dove mi trovo adesso per un semestre si parla molto male delle scelte e delle modalità sull’immigrazione dell’attuale esecutivo.

    All’inizio solidarizzavo e rincaravo la dose sui modi e sulle ruspe. Ma poi ho capito meglio.

    Ma perché sono contro Berlusconi?

    Perché hanno paura che vengano tutti qua, e loro, più furbi, non li vogliono proprio far entrare!

    Altro che solidarietà e diritti dell’uomo…

    Rispondi

Lascia un commento

Attenzione: non si fornisce consulenza business (a gratis)!
P.S. Non ci provare: il tuo commento finirebbe nel cestino :-)