Professione allevatore

[Torno dalle ferie e trovo un’impressionante sequela di link (thanks!) allo schema riportato in qualche post precedente. A molti  piace, altri lo considerano fuffa. Prima di commentare e rientrare sui temi di lavoro, qualche ultima leggerezza, a partire dagli aggiornamenti per la rubrica Professione bébé]

Professione allevatore

Non è una professione difficile, basta non offrire foglie di eucalipto che gonfiano lo stomaco degli animali. Il resto, pane, erba, frutta, vanno bene. Facoltativo, ma non indispensabile: non è particolarmente indicato chiamare pa-pà tutte le caprette più “anziane”. Non è indicato per mantenere saldi i rapporti familiari.

Ultima modifica: 2008-08-25T09:39:12+02:00 Autore: Dario Banfi

Lascia un commento

Attenzione: non si fornisce consulenza business (a gratis)!
P.S. Non ci provare: il tuo commento finirebbe nel cestino :-)