Stefanobertoliviolins.com

Stefano Bertoli Liutaio - Sito realizzato da Dario BanfiSito Web per artigiani - Immagini di prodotti e laboratorio artigianoArtigiano italiano che costruisce violini - Stefano BertoliViole violini violoncelli fatti a mano - Un sito Web per pubblicizzarliDettagli fotografici di un violino - Funzione Lightbox - Sito by Dario BanfiLa produzione artigianale di Stefano Bertoli - Web design by Dario Banfi
Dettagli progetto
Anno: 2018
Cliente: Stefano Bertoli
--
Tipologia: Copywriting | Website |
Copywriting Website
--
Budget: [ contenuto ]
Settore: Piccoli business |
Parole chiave: artigiano | violini |

Costruzione ex novo del sito Internet multilingua di Stefano Bertoli, giovane liutaio di Milano. Il sito nasce in occasione dell’avvio dell’attività dell’artigiano in Laboratorio e del contestuale viaggio in Cina per vendere i suoi prodotti al “Music China Shanghai”, la più grande fiera d’Oriente dedicata agli strumenti musicali.

Il sito – realizzato con un budget molto contenuto – presenta in due lingue (italiano e inglese) le attività, il profilo dell’artigiano, le sue prime quattro opere (visionabili con immagini ad hoc e ispezionabili nel dettaglio con zoom sulle fotografie), il laboratorio e tutti modi per contattare o raggiungere Stefano Bertoli. Per questo progetto sono stati realizzati questi step:

  • intervista all’artigiano per capire come strutturare il suo sito e delineare gli obiettivi principali;
  • dominio e spazio di hosting erano già stati acquisiti: attivazione del certificato SSL e Redirect 301 su https;
  • installazione WordPress, firewall, antispam, sistema ReCaptcha e memoria cache lato server;
  • scelta e impianto di un tema di mercato (theme) per la gestione del front-end e costruzione di un Child Theme per le personalizzazioni;
  • costruzione di pagine istituzionali e trasformazione degli articoli standard in pagine prodotto (violini);
  • inserimento e adattamento testi (copywriting) scritti da Stefano Bertoli;
  • elaborazione logo e fotografie create da altri fornitori e impianto di un sistema di Lightbox sulle immagini di prodotto per consentire uno zoom sui particolari;
  • creazione di una photo gallery di 80 immagini per consentire una “visita” al laboratorio del liutaio;
  • creazione della pagina contatti, con modulo per invio di messaggi e Google map;
  • predisposizione di un sistema multilingua basato sul plug-in Polylang per la traduzione del sito;
  • creazione di una seconda versione del sito in lingua inglese;
  • training per consentire l’aggiornamento in autonomia delle pagine prodotto.

Una volta consegnato il sito al cliente nel settembre 2018, la gestione e la manutenzione sono state gestite in autonomia.

Ultima modifica: 2018-09-29T17:36:06+00:00 Autore: Dario Banfi